Finzioni

Finzioni continua l’esperienza di Equilibrium, verticalizza sulla citazione del critico d’arte John Berger.
Finzione mette in discussione la realtà con l’immaginazione, entra in campo l’immaginario, il surreale.
«Guardare la realtà. Non esiste contraddizione tra realtà e immaginazione. La realtà è il senso che la nostra immaginazione dà alla realtà, è ciò che dal nostro dentro riusciamo a vedere del fuori».

Finzioni continues the experience of Equilibrium, verticalizes over the citation of the art critic John Berger.
Finzioni questions the relationship between reality and imaginationby deploying the imaginary, the surreal.